Quando crei il sito per la tua attività, permettiti di porti una domanda: perché investire in una strategia SEO globale quando i tuoi clienti si trovano in una precisa area geografica?

E’ un errore che molti imprenditori e marketers commettono. Si concentrano su un pubblico molto ampio e senza una collocazione precisa. Tuttavia, i propri clienti target sono proprio lì nelle loro vicinanze. Ciò porta a uno spreco di soldi e risorse.

Perché concentrarsi su poche persone quando potrei avere visitatori da tutto il mondo?

La local SEO è utile per quegli imprenditori che possiedono una sede fisica o lavorano solo su una determinata zona

L’errore che molti marketer e professionisti commettono è quello di pensare che sia meglio attirare sul proprio sito un pubblico più ampio, per migliorare gli insights del sito stesso. Tuttavia, ciò che conta non sono i clic sulle pagine del sito, ma i tassi di conversione. Alle aziende servono clienti, non impression.

I consumatori stanno conducendo “ricerche vicino a me” su Google più che mai. Se necessitano di un parrucchiere, inseriscono nella query “parrucchiere a Milano” o nel loro comune di residenza. Aprono Google Maps e danno un’occhiata a quali parrucchieri ci sono in zona. 

Le ricerche locali e organiche insieme costituiscono il 69% del traffico digitale complessivo. Se un’azienda non sfrutta la local SEO, rischia di passare inosservata e di non attirare a sé il giusto pubblico di utenti. Invece, attraverso una strategia di Local SEO, puoi migliorare la visibilità del tuo sito web nei risultati di ricerca locali. Ciò significa che le persone nella tua zona geografica vedranno il tuo sito web nei risultati di ricerca quando cercano informazioni su prodotti o servizi locali.

Inoltre, tieni a mente che la competizione può essere molto diversa a seconda della posizione geografica. Potresti avere meno concorrenti locali rispetto a livello globale, il che significa che puoi ottenere risultati migliori in modo più efficiente.

Io vendo anche online. Perché dovrei concentrarmi sul local?

Il 61% degli acquirenti preferisce recarsi presso aziende locali che hanno sia sedi fisiche che siti Web online. Questo è un dato da non sottovalutare quando si avvia un sito web correlato al tuo business.

Sebbene la vendita online possa sembrare una soluzione per raggiungere clienti in tutto il mondo, la concentrazione sul Local SEO può aiutare a raggiungere clienti locali che potrebbero non essere in grado di trovare il tuo negozio online o che preferiscono acquistare prodotti e servizi da aziende locali.

Inoltre, i clienti locali sono più propensi ad effettuare acquisti ripetuti e diventare abituali. Investire in Local SEO può quindi aiutare a creare una base di clienti fedeli e aumentare le possibilità di fidelizzazione.

Ricorda poi che una buona strategia di Local SEO può aiutare a aumentare la visibilità del tuo negozio online e offline nei risultati di ricerca locali, come Google Maps. Questo può portare a un aumento del traffico sul tuo sito web e nelle tue sedi fisiche, aumentando le opportunità di vendita.

Ma come mettere in pratica una strategia local SEO? Vediamo quali strumenti e tattiche abbiamo a nostra disposizione.

Google My Business

funzionalità di google my business per la local seo: aggiungi informazioni essenziali, condividi foto, il tuo logo e altro ancora, mostra chi sei

Se non hai mai sentito parlare di questo tool, non sai cosa ti perdi. Questo è uno strumento gratuito di Google che ti consente di creare un profilo aziendale e di apparire nelle ricerche locali. 

Google My Business (oggi chiamato semplicemente “Profilo dell’attività”) è davvero facile da usare e non richiede particolari requisiti. L’importante è avere a disposizione tutte le informazioni relative alla sede fisica dell’attività e seguire la procedura di verifica della tua scheda aziendale su Google. Ma facciamo un passo alla volta.

Google My Business è il re dei tool per la local SEO. La registrazione su Google My Business consente alle imprese di apparire nei risultati di ricerca locali, creando una scheda aziendale (quella che noti sulla destra dello schermo quando cerchi un’azienda o un professionista), ma anche una posizione su Google Maps.

Puoi registrarti gratis, compilare tutte le informazioni sulla tua azienda, come orari di apertura, indirizzo, contatti, foto e catalogo prodotti, e cominciare anche a fare pubblicità con Google ADS.

I clienti che cercano informazioni sulle imprese spesso utilizzano Google My Business per ottenere informazioni come l’indirizzo, il numero di telefono, le recensioni dei clienti e le foto del negozio. Una presenza accurata e dettagliata su Google My Business può aumentare la fiducia del cliente e la probabilità di acquisirne di nuovi, per non parlare del fatto che consente di evitare telefonate inutili in sede da parte delle persone per ottenere piccole informazioni, che possono così trovare su Google.

Google My Business consente alle imprese di aggiornare i clienti con informazioni come orari di apertura, offerte speciali e annunci, ma anche di pubblicare post e aggiornamenti, oltre che di raccogliere recensioni da parte dei clienti. Ed è proprio questo uno dei vantaggi più evidenti di Google My Business: quando si effettua una ricerca per individuare un’azienda che può risolvere una nostra esigenza, si guarda sempre cosa ne pensano altri utenti che l’hanno provata.

Si tratta del famoso “effetto carrozzone”: se una persona fa qualcosa ed è soddisfatta, possiamo aspettarci che altre assumano lo stesso comportamento. Google My Business consente di raccogliere recensioni di vecchi clienti e di convincerne di nuovi a provare i nostri servizi, aumentando le possibilità di guadagno.

Insomma, Google My Business è un ottimo strumento sia lato SEO che dal punto di vista dell’utente, che può trovare tutto ciò che vuole sapere sull’azienda in un unico posto.

Utilizza parole chiave locali

Ecco una strategia in-site che puoi usare per migliorare la local SEO, un accorgimento semplice ma che richiede un po’ di ricerca: includi parole chiave specifiche del luogo nella tua strategia di SEO. Ad esempio, se sei un ristorante a Milano, assicurati di includere parole chiave come “ristorante a Milano”, “miglior ristorante di Milano”, ecc.

esempio di keywords correlate a "ristorante milano"
Alcuni degli esempi di keyword correlate alla keyword local “Ristorante Milano”.

Questo consente di usufruire delle cosiddette keywords long tail, che tendono a individuare tra gli utenti solo dei gruppi specifici, con delle caratteristiche che li avvicinano molto alla tua azienda, in questo caso la posizione geografica.

Includere le parole chiave local riguarda sia i contenuti che crei per il tuo sito, come vedremo tra poco, sia la compilazione di meta title e meta description. Quest’ultima è la breve descrizione che appare sotto il titolo della pagina nei risultati di ricerca. Includere la tua posizione può aiutare a migliorare la visibilità della tua attività nelle ricerche locali.

Crea contenuti localizzati

Crea contenuti che risuonino con il pubblico della tua zona geografica di riferimento. Ad esempio, puoi parlare di eventi locali, notizie e attrazioni della tua città. Questo vale sia per i tuoi contenuti di blog che per landing page, sales page e newsletter.

Devi cercare di creare una sinergia tra la zona in cui operi e i contenuti che pubblichi online. Per quanto riguarda gli articoli di blog e le pagine del tuo sito, ti consiglio di creare link locali verso siti web e risorse della tua zona geografica di riferimento. Ad esempio, se sei un negozio di biciclette a Roma, potresti creare un link al sito web del Touring Club Italiano o a un sito web che fornisce informazioni sui percorsi ciclabili nella tua area.

Sfrutta i social network

Per migliorare il tuo posizionamento dal punto di vista local, non puoi non sfruttare i social network. Per fare in modo che le persone ti trovino quando effettuano una ricerca localizzata, assicurati di creare profili social su tutte le piattaforme più popolari, come Facebook, Instagram e Twitter. Completa tutti i campi relativi all’indirizzo, all’orario di apertura, ai contatti e alla descrizione del tuo business. In questo modo, i motori di ricerca avranno più informazioni da utilizzare per indicizzare il tuo business.

Tieni a mente un aspetto fondamentale che riguarda il comportamento degli utenti oggi sui social: sono sempre di più quelli che cercano dei locali, parchi divertimento, esperienze, siti di interesse sui social piuttosto che su Google. Infatti, ti sarai accorto che Tik Tok, ma anche Instagram, sono pieni di video in cui i content creator mostrano le loro gite fuori porta o recensioni di ristoranti che hanno provato.

Soprattutto Tik Tok sta diventando un vero e proprio motore di ricerca per i giovani. Se dai un’occhiata alla barra di ricerca, noterai che, come su Google, per ogni lettera che digiti esce un suggerimento in base alle ricerche più effettuate dagli utenti.

Il mio consiglio è quindi quello di curare la SEO dei tuoi contenuti, inserendo scritte nei video e nella caption contenenti le parole chiave più importanti. Per esempio, se hai un bar a Milano, puoi creare dei video sul tema “i migliori aperitivi economici a Milano” oppure “Dove fare l’aperitivo a Milano?”.

Quando un utente cerca nella barra di ricerca queste parole chiave, trova i tuoi contenuti e, quindi, anche il tuo profilo.

E per quanto riguarda i social meno recenti come Facebook o Instagram? Pubblicare post sui social media può aiutare a promuovere l’attività commerciale e a farla conoscere al pubblico locale. Utilizzare hashtag locali e geotagging nelle foto può aiutare a migliorare la visibilità dell’attività commerciale.

Inoltre, anche ottenere recensioni positive su Google My Business, Facebook e altri social media può aumentare la visibilità dell’attività commerciale sui motori di ricerca e migliorare il suo posizionamento nella Local SEO.

Non sottovalutare WhatsApp Business

WhatsApp Business può essere utilizzato per migliorare la Local SEO, anche se molti imprenditori non conoscono neppure la sua esistenza. Per chiarezza, si tratta di un’estensione della comune app di messaggistica che tutte le persone, o quasi, oggi utilizzano. 

WhatsApp Business consente di accedere a una serie di funzionalità molto utili per chi possiede un’attività, come la possibilità di inserire un indirizzo fisico della sede, contatti utili, un catalogo, informazioni sul brand e molto altro.

Sfrutta WhatsApp Business per la tua attività: assicurati innanzitutto di includere l’indirizzo della tua attività sul tuo profilo, così che i potenziali clienti possano trovarla facilmente e la tua posizione sia inclusa nelle ricerche locali. Rispondi rapidamente ai messaggi dei clienti con sms automatici o indicando le informazioni più importanti circa l’attività.

Utilizza WhatsApp Business per inviare promozioni e offerte speciali ai clienti locali. Questo non solo aiuta a mantenere la tua attività al centro dell’attenzione, ma anche a incentivare le visite alla tua attività e migliorare la tua posizione nella ricerca locale.

Infine, non dimenticare di inviare link che rimandino a Google My Business, per portare i tuoi clienti a lasciare un feedback positivo sul tuo account.

Affidati alle citazioni

Non parliamo di poesia o saggistica. Per citazioni, qui, intendiamo le volte in cui la tua attività viene nominata online. Penserai subito ad attività di link building e hai ragione. Ma come mettere in pratica questa strategia per migliorare la SEO local?

Sfrutta app come Yelp, Bing, Google, Trip Advisor e altri siti di comparazione delle attività di un certo settore. Si tratta di un’ottima strategia di link building e local SEO, in quanto questi siti non solo raccolgono moltissimi utenti ogni giorno, ma permettono anche di suggerire a Google che il tuo sito viene citato su molte piattaforme e quindi è di alta qualità.

Questo migliora il posizionamento del tuo sito aziendale. Tuttavia, è importante verificare che tutte le informazioni sul tuo business presenti su questi siti siano veritiere e che non siano gestite da malintenzionati.

Inoltre, queste app e piattaforme sono ottimi aggregatori di recensioni, come abbiamo detto, vitali per la crescita della tua attività.

Conclusioni

In conclusione, migliorare la local SEO di un sito web è una sfida importante per qualsiasi attività locale o azienda. Ci sono diverse strategie che possono essere utilizzate per aumentare la visibilità online dell’azienda, tra cui la creazione di contenuti localizzati di alta qualità, la generazione di recensioni positive, l’ottimizzazione delle pagine del sito web per le parole chiave locali, la partecipazione attiva sui social media locali e l’utilizzo di Google My Business per fornire informazioni accurate e pertinenti sulla posizione dell’azienda.

Ricorda che l’elaborazione di strategie SEO globali è più costosa e non sempre offre i risultati sperati. Con una combinazione di strategie di local SEO ben progettate e la gestione attenta delle informazioni di base dell’azienda online, qualsiasi attività può aumentare la sua visibilità online e attirare più clienti nella propria area di servizio, rivolgendosi al giusto target e investendo la giusta quantità di soldi e risorse.